• Home
  • Risorse AD
  • Digital Storytelling

Digital Storytelling

Strumenti per il digital storytelling

Con quali strumenti è possibile praticare il Digital Storytelling? In che modo il web 2.0 con le sue innumerevoli applicazioni consente la creazione di Storie? Ecco alcune Applicazioni Web classificate in funzione delle tipologie di “Storie” che con esse è possibile realizzare. Naturalmente si tratta di una classificazione empirica che non ha nessuna pretesa di univocità e universalità, i servizi che quotidianamente vengono proposti sul web in tale ambito sono innumerevoli e si moltiplicano quotidianamente.


Timeline

La realizzazione di timeline può essere considerata una forma di narrazione di eventi ordinati cronologicamente. Le varie risorse individuate nel web intorno a un tema, un evento, una problematica, un personaggio, vengono disposte in forma di schede o slide, entro una successione cronologica rappresentata da una barra e ordinate secondo la cronologia opportuna. 

Timeline JS. Un tool open source per la realizzazione di timeline cooperative.

TIMELINE JS


Storymapping

Può essere considerato una forma di storytelling che utilizza mappe geografiche o immagini per inserire in esse una serie di link a risorse web relativa a una determinata tematica in modo da ottenere un percorso navigabile. Mass media e testate giornalistiche fanno ampio uso di tale forma di storytelling per le loro inchieste e dossier ma può essere integrato in modo efficace anche nell'attività didattica.

Storymap JS. Un tool open source che permette la narrazione "geografica" partendo da una mappa o un'immagine.

STORYMAP JS


Transmedia

Si tratta di realizzare una storia organizzando in un ambiente, modellato sulla Rivista di news o sulla Presentazione, risorse reperibili sul web di vario formato (immagini, video, animazioni, testi, suoni, musiche, news, ecc.), relative ad un dato evento o tema o problema o personaggio, in modo da ottenere un racconto multimediale e ipertestuale. Tale metodo può essere anche utile per illustrare un progetto da realizzare (anche didattico) o i risultati di un progetto.

Storify. Un tool per raccontare storie ordinando tutto ciò che incontriamo su internet.

STORIFY


Visual storytelling

In questo caso la storia viene raccontata attraverso l’utilizzo di immagini. Le possibilità di utilizzo di un’immagine sono svariate:

  • le immagini possono essere disposte in serie come in una presentazione o slideshow e accompagnate da link, testi, dalla voce registrata di un narratore.
  • possono essere accompagnate da link a risorse multimediali e/o dalla voce registrata di un narratore;
  • si può rendere interattiva l’immagine in modo che, cliccando su essa, si aprano risorse presenti sul web;
  • si può raccontare un’esperienza attraverso la raccolta di immagini, creando album o bacheche di immagini accompagnate da brevi didascalie
Con Thinglink tutti possono creare delle immagini nelle quali inserire, link a pagine web, video, audio o addirittura altre immagini.

THINGLINK


Video storytelling

Una tipologia di storytelling basata sui video. In questo caso siamo di fronte a Servizi Web o Browser Based in cui la storia viene realizzata attraverso la possibilità di manipolare dei video inserendovi testo, link, annotazioni, immagini, domande, ecc. Il risultato sono video interattivi che possono contenere al loro interno elementi multimediali

Metta.io è un tool di storytelling che permette di utilizzare anche materiali presenti online in rete (video, audio, immagini, ecc…) miscelandoli a file presenti nel vostro computer o tablet e al testo che vorrete aggiungere.

METTA

Istituto Comprensivo “G. Galilei”
Via Umberto, 8 - 95035 Maletto (CT)

Recapiti Telefonici
+39 095/7720005 (Scuola Primaria e Secondaria I Grado)
+39 095/7720614 (Scuola dell'Infanzia)

Recapiti Telematici
E-Mail : ctic81200g@istruzione.it
E-Mail (PEC): ctic81200g@Pec.Istruzione.it

Informazioni Fiscali e Amministrativi
Codice Fiscale: 93032380870
Codice Meccanografico: CTIC81200G